Paolo Sordi

Paolo SordiPaolo Sordi (Roma, 1969) si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma “La Sapienza”. Dopo aver seguito un corso di perfezionamento in Informatica Giuridica presso lo stesso ateneo, si è specializzato presso la Scuola di specializzazione in analisi e gestione della comunicazione (indirizzo: multimediale) dell’Università di Roma “Tor Vergata” con una tesi su oralità, scrittura, stampa e ipermedia.

Dal 1998 lavora presso l’Università Luiss Guido Carli, per la quale è il responsabile della comunicazione digitale e dei nuovi media.

Insegna Progettazione e realizzazione di siti web nel corso di Laurea magistrale di Scienze dell’Informazione, della Comunicazione e dell’Editoria del Dipartimento di Studi letterari, Filosofici e Storia dell’arte dell’Università di Roma Tor Vergata.

Per Bordeaux Edizioni ha pubblicato La macchina dello storytelling. Facebook e il potere di narrazione nell’era dei social media (2018). È autore di I Am: Remix Your Web Identity per Cambridge Scholars Publishing (edizione italiana: Bloggo con WordPress dunque sono per Dario Flaccovio Editore); Progettare per il Web per Carocci editore.

Cura BILF, la biblioteca informatica dei libri di famiglia, frutto di una ricerca decennale condotta negli anni Ottanta, Novanta e Duemila da Angelo Cicchetti e Raul Mordenti.

Fa parte della redazione di Testo&Senso, rivista di cultura letteraria e multimediale.