Autore: Paolo Sordi

A proposito di Paolo Sordi

Paolo Sordi è responsabile della comunicazione digitale e dei nuovi media dell’Università LUISS Guido Carli di Roma e docente di Progettazione e Realizzazione di Siti Web nel Dipartimento di Studi letterari, Filosofici e Storia dell’arte dell’Università di Roma Tor Vergata. Si occupa di evoluzione delle strategie di pubblicazione e distribuzione dei contenuti nell’era dei social media, blog, web design. È autore di I Am: Remix Your Web Identity (Cambridge Scholars Publishing, 2015; trad. it. Bloggo con WordPress dunque sono, Dario Flaccovio Editore, 2015) e Progettare per il web (Carocci editore, 2013).

2021: la scomparsa della scrittura e il trionfo del video

Play

Le parole scritte non sono un’interfaccia monetizzabile sulla rete: entro quattro anni, Facebook sarà un’esperienza solo video e la scrittura una tecnologia di backend.

Leggi

Come controllare Internet in sei mosse: geopolitica dell’oro digitale

Autore: 
Faramarz Hashemi, https://www.flickr.com/photos/fhashemi/

Fuori i centri di ricerca, fuori il controllo pubblico, dentro le aziende, dentro le multinazionali: gli interessi delle corporation e le ossessioni dei governi hanno preso il controllo di architettura, sistemi, infrastrutture, dati e codice della rete.

Leggi

L’algoritmo non dorme mai

Arkwright's Cotton Mills by Night, Joseph Wright of Derby

Internet all’assalto del sonno: perché il tempo digitale è un tempo immobile dominato dal principio di operatività incessante degli algoritmi.

Leggi

Come i piccioni in una gabbia: le app, la stupidità e la libertà

Nasa Goddard Space Flight Center: https://www.flickr.com/photos/gsfc/

Le prigioni dorate delle app non ci rendono stupidi, ci rendono schiavi.

Leggi

Contenuti, venite a me. Come Facebook si impadronisce del Web

Facebook e il Web

“The Open Web is shrinking”, ha detto Geert Lovink. Gli Instant Articles di Facebook, che da aprile saranno disponibili per tutti i siti di news e tutti i blog, sono un altro, ennesimo segnale del restringimento della Rete aperta e universale. Come e perché le fan page stanno soppiantando i siti web come piattaforma privilegiata di distribuzione dei contenuti.

Leggi

Bloggo con WordPress dunque sono: presentazione a Tor Vergata

Mercoledì 24 febbraio, alle 15 presso l’Aula Pretagostini (III piano, Edificio B) della Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata (via Columbia 1, Roma), il Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell’Informazione, della Comunicazione e dell’Editoria organizza la presentazione del mio libro Bloggo con WordPress dunque sono (Dario Flaccovio Editore, 2015), edizione italiana di I Am: Remix Your Web Identity (Cambridge Scholars Publishing, 2015).

Leggi

La Rete televisiva

SMPTE color bars, by Denelson83

Stiamo perdendo il Web.

Leggi

HTML5, alla ricerca della semantica

Paolo Sordi, Progettare per il Web

I microdata sono il gioco di sponda perfetto di HTML5 per integrare nel linguaggio di marcatura ipertestuale gli schemi con i quali i motori di ricerca stanno mappando e mapperanno semanticamente i contenuti del Web (estratto da Paolo Sordi, Progettare per il Web, Carocci Editore, Roma, 2013, per gentile concessione dell’Editore.)

Leggi

Non copiare e incollare. Remixa

Hannah Conti: http://www.flickr.com/photos/hjconti/

Il ‘copia e incolla’ è lo strumento di grado zero offerto dai social network per la condivisione e la ridistribuzione dei contenuti. Ma se intendiamo recuperare pezzi delle nostre identità personali e collettive sparse nei recinti del Web 2.0, dobbiamo andare oltre. Dobbiamo affrontare il Web come un unico, grande content management system e iniziare a remixarlo.

Leggi

Prince, la generazione X e i feed RSS

Reader shutdown

Google Reader chiude: niente più lettore di feed RSS. Un’altra ferita inferta al Web? Oppure il tramonto di una tecnologia che non è mai diventata popolare?

Leggi